27 ottobre 2010

“SIAMO TUTTI INDISPONIBILI” La protesta dei ricercatori della Statale

Il DDL Gelmini, dopo numerose proteste in piazza e in parlamento, ha trovato la sua battuta d'arresto nella Commissione di Bilancio che, per mancanza di copertura finanziaria, ha deciso di rimandare la discussione del decreto al 7 dicembre, al termine della fase di bilancio. L'indisponibilità finanziaria sopracitata riguarda i 9.000 posti promessi ai ricercatori, posti sentiti da molti come un tentativo da parte del governo di far scemare la protesta e nulla più: è impensabile cercare di assumere tutti quei ricercatori quando gli stessi fondi alla ricerca hanno subito tagli ingenti. Se fino al 2008 solo il 3% (la percentuale più bassa d' Europa) del PIL veniva destinato alla ricerca, ora l'investimento è stato drasticamente ridotto allo 0,9%. Ma il DDL Gelmini porta con sé anche altri problemi. Con l'ideazione, ad esempio, della figura di un “super-rettore”, che ha il potere di nominare i membri del Consiglio di Amministrazione, la rappresentanza dei ricercatori scompare in favore di privati e baroni. La lotta al baronato è stato il cavallo di battaglia della ministra Gelmini, peccato che, nel concreto, con l'istituzione del super-rettore, con l'autovalutazione interna alle Facoltà e con il blocco del turn over, l'élitarismo accademico non faccia altro che acuirsi. Un punto in particolare riguarda poi anche noi studenti. Molti infatti avranno pensato a un futuro nell'università e nella ricerca ma, con questa riforma, appare difficilmente realizzabile: se già prima il 90% della progressione di carriera dipendeva dalle conoscenze e non dal merito, ora i nuovi ricercatori avranno un contratto a tempo determinato di 3 anni, prorogabile a 5 che, senza le giuste conoscenze, difficilmente verrà rinnovato. Davanti a questa situazione non stupisce la decisione dei ricercatori di far fronte comune, insieme a precari e studenti, contro questo decreto. In molti si sono dichiarati indisponibili e hanno deciso di operare un blocco della didattica che va dal non tenere lezione, compito che peraltro non è previsto dal loro contratto (per stessa definizione un ricercatore si occupa di ricerca), all'occupazione di alcune Facoltà, nello specifico Fisica alla Statale di Milano e Ingegneria alla Sapienza di Roma.

Vulcano ha intervistato Piero Graglia, ricercatore del Dipartimento di Storia della Società e delle Istituzioni della Facoltà di Scienze Politiche della Statale di Milano, tra i coordinatori della Rete29Aprile.

Lei fa parte della Rete29Aprile. Può spiegare brevemente cos'è e di cosa si occupa questo movimento?
Rete29Aprile è un raggruppamento spontaneo nato per organizzare la protesta dei ricercatori indisponibili e di tutti coloro che si sono detti contrari al disegno Gelmini.
Quali sono i punti del DDL Gelmini che colpiscono maggiormente l'Università e la ricerca in particolare?
Innanzi tutto l'attività di ricerca scompare e così viene emarginato il sapere più originale e innovativo. È gravissimo anche il “fondo ad esaurimento” dei ricercatori, che con i contratti a 3 più 3 vengono usati per fare didattica, perché è certo più economico assumere a tempo determinato che creare posti fissi. È un'università fondata sul lavoro dei precari. Un altro punto a cui sono fortemente contrario è l'autovalutazione d'ateneo. Altro che lotta al baronato! Una valutazione seria deve essere effettuata per dipartimento e da una fonte esterna, altrimenti non serve a niente, si riduce a un atto autocelebrativo.
Cosa ritiene positivo di questa riforma?
L'unica cosa salvabile del DDL è l'incentivo salariale per chi ha svolto un lavoro degno di nota ma non condivido il metodo con cui viene stabilito. Sono anche favorevole all'accorpamento dei dipartimenti, con circa 45 docenti per ognuno.
Uno dei punti più controversi della riforma sembra riguardare la meritocrazia. Qual è la sua opinione?
L'unico modo per dare onore al merito è un lavoro di valutazione a tappeto su ricercatori, associati e ordinari eseguito da soggetti esterni all'università. Per quanto possa essere state enfatizzate meritocrazia e lotta al baronato, questo DDL, di fatto, protegge i baroni. Contestano le leggi ad personam e poi aumentano esponenzialmente il potere dei rettori. Siamo ben lontani dall'idea di università aperta e meritocratica che questo decreto vorrebbe propinare.
Quali sono le cose che dovrebbero e che concretamente possono essere cambiate nel nostro Ateneo?
Questo Ateneo funziona abbastanza bene ma c'è poca partecipazione, soprattutto nei Consigli di Facoltà. Da noi viene fatta la “seduta ristretta”, che prevede solo associati ed ordinari. Permettere la partecipazione di tutti sarebbe una piccola ma significativa concessione alla trasparenza e alla democrazia. Noi ricercatori svolgiamo lo stesso lavoro e abbiamo le stesse responsabilità di associati e ordinari, e dovrebbe esserci riconosciuto. È anche per questo che, con Rete29Aprile, abbiamo proposto il ruolo unico del professore universitario.
Il 7 dicembre in Parlamento si tornerà a discutere del decreto: quali scenari si prospettano nella migliore e nella peggiore delle ipotesi?
Nella migliore delle ipotesi il decreto verrà riformulato tenendo conto degli emendamenti che Rete29Aprile ha presentato alla Camera tramite Granata (Fli). Verrebbe elaborato un DDL diverso o perlomeno sanato nei suoi punti peggiori. Nell'altra ipotesi, invece, la maggioranza si arroccherà su questo disegno e andrà avanti a colpi di fiducia. Se ciò dovesse accadere, spero solo che al decreto verrà dato il tempo di agire, almeno così si capirà che è sbagliato.

Gemma Ghiglia

3 commenti:

  1. ATTENZIONE, PLEASE, ALLA ASSASSINA SATA-N-AZISTA CINZIA LONGERI ( DI SEGRATE E DI ETERNAL ESSENCE.. OLTRE CHE DI VIA MASCHERPA 29 PAULLO). NATA A LODI IL 31.1.1970. GIA' DI MAFIASET, NDRANGASET, NAZISTSET, MEDIASET! https://www.facebook.com/cinzia.longeri SEMPRE AD ARCORE-HARDCORE A SBOCCHINARE E PRENDERE NEL CULO, NELLA FIGA MALATISSIMA CHE HA, COME IN BOCCA, NELLE NARICI DEL NASO E NELLE ORECCHIE...... CAZZI DI VECCHI.... BAVOSI.... BERLUSCO-N-AZISTI E PADA-N-AZISTI! E SUO MARITO..IL NOTO ASSASSINO TERRORISTA DI ESTREMA DESTRA, CLAUDIO CREMONESI DI IMQ E PAULLO VIA MASCHERPA 29..


    NAZIRAZZISTA PUTTANONA MONICA CINZIA LONGERI (VIA MASCHERPA 29 PAULLO)! NATA A LODI IL 31.1.1970. GIA' A SBOCCHINARE E PRENDERE CAZZI MOSCI DI BAVOSI VECCHI FASCIO-MAFIOSI IN COSANOSTRASET, CAMORRASET, NDRANGASET, NAZISTSET, MEDIASET ( https://www.facebook.com/cinzia.longeri ). INOLTRE, SEMPRE AD ARCORE-HARDCORE, A FARE SESSO ANALE CON CAVALLI, SI, CON CAVALLI... INNAFFIANDOSI POI DI LITRI E LITRI DI SBORRA EQUINA... E PARLO DEI NOTI CAVALLI DI COSA NOSTRA, QUELLI DI VITTORIUZZO BEDDU MANGANO, SILVIO BERLUSCONI E MARCELLO "O GALEOTTO" DELL'UTRI.... AAAAA ( http://www.repubblica.it/2009/09/sezioni/cronaca/processo-dell-utri/processo-dell-utri/processo-dell-utri.html
    http://www.giuliocavalli.net/2015/06/11/vittorio-mangano-portava-fiumi-miliardi-marcello-dellutri-silvio-berlusconi/ )! E SUO MARITO..IL NOTO TERRORISTA ASSASSINO DI ESTREMISSIMA DESTRA, CLAUDIO CREMONESI DI IMQ E PAULLO VIA MASCHERPA 29..
    1
    COME DICEVO, TRATTASI DI PROSTITUTA BERLUSCO-N-AZISTA E PADA-NAZISTA: MONICA CINZIA LONGERI DI PAULLO VIA MASCHERPA 29. PROSTITUTA BERLUSCO-N-AZISTA E PADA-NAZISTA SEMPRE A FARSI SFONDARE IL DI DIETRO AD ARCORE-HARDCORE. ANCHE DA CAVALLI, SI, I CAVALLI MAFIOSI DI VITTORIO MAGANO, SILVIO BERLUSCONI E GALEOTTO MARCELLO DELL'UTRI! SCHIFOSISSIMA CRIMINALE CINZIA MONICA LONGERI DI PAULLO VIA MASCHERPA 29. NOTA NINFOMANE NEONAZISTA NATA A LODI IL 31.1.1970. COME DICEVAMO, SEMPRE A FAR INFINITO SESSO ANALE ( A VOLTE ANCHE CON CAVALLI, SI, SI, I FAMOSI "CAVALLI MAFIOSI" DI VITTORIO MANGANO, IL RAS DI COSA NOSTRA)! PRESSO IL PEDOFILO, FASCIOMAFIOSO, STRAGISTA SPAPPOLA MAGISTRATI SILVIO BERLUSCONI! TRATTASI DI ZOCCOLA HITLERIANA, RAZZISTA, KUKLUKLANISTA! ODIA I MERIDIONALI CHE CHIAMA SEMPRE "TERUN DE MERDA", AGGIUNGENDO POI: " SPERIAMO CHE IL VESUVIO E L'ETNA LI LAVINO CON LA LAVA". ODIA CHI DI COLORE, CHE CHIAMA SEMPRE "NEGHER DE MERDA". TRUFFATRICE, LAVA SOLDI MAFIOSI, LADRA. SPOSATA CON L'ESTREMISSIMO CRIMINALE DI CUI SCRIVO ORA QUI A SEGUITO...
    SPOSATA CON PERICOLOSISSIMO TERRORISTA E PEDERASTA NAZIFASCISTA CLAUDIO CREMONESI DI PAULLO E DI IMQ MILANO ( VICINISSIMO A NOTO MASSONE OMICIDA GENNARO MOKBEL E AD ACCLARATI ASSASSINI GIOVANNI BATTISTA CENITI ED ALEXANDER BOETTCHER, CHE PRIMA DI UCCIDERE GENTE PER BENE VIA ACUDO MURIATICO, ERA AMANTE OMOSESSUALE DI GIULIO TREMONTI, COME, D'ALTRONDE, QUESTO TWITTER ACCOUNT FA STRA CAPIRE https://twitter.com/alexanboettcher E NOI NE ABBIAMO PROVE, FRA L'ALTRO). A SUA VOLTA VICINO AD ALTRO KILLER DI ESTREMISSIMA DESTRA, ANCHE LUI NOTO PEDOFILO, MAURIZIO BARBERO DI TECHNOSKY MONTE SETTEPANI E MERCATOLIBERONEWS.BLOGSPOT.COM. COME AD ALTRE 2 TERRORISTE NAZISTE E RAZZISTE, DEL KU KLUK KLAN AMERICANO E PADANO, NONCHE' NOTE PUTTANE SEMPRE AD ARCORE-HARDCORE A FARE SESSO ANALE: ELISA COGNO E PIERA CLERICO DELLA FRUIMEX DI CUNEO!
    DICEVAMO, ANYWAY... PLEASE... ATTENZIONE, PLEASE, AL PERICOLOSISSIMO ASSASSINO NAZIFASCISTA CLAUDIO CREMONESI DI IMQ ED ABITANTE A PAULLO IN VIA MASCHERPA 29. E' UN AGENTE SEGRETO SOTTO COPERTURA DI VERE E PROPRIE OVRA E GESTAPO PUBBLICHE E PRIVATE DI FASCIOMAFIOSI SILVIO BERLUSCONI, MATTEO SALVINI E PAOLO BARRAI ( L'ULTIMO DI MEGA RICICLA SOLDI MAFIOSI BSI ITALIA SRL VIA SOCRATE 26 MILANO, COME DI MEGA LAVA SOLDI MAFIOSI WORLD MAN OPPORTUNITIES LUGANO E MEGA LAVA SOLDI MAFIOSI WMO SA PANAMA)!

    RispondiElimina

  2. 2
    STO PEDERASTA OMICIDA DI CLAUDIO CREMONESI, COME DETTO, OPERA PRESSO CRIMINALISSIMA IMQ DI VIA QUINTILIANO 43 MILANO. SOCIETA' CHE PREPARA E COMMISSIONA ANCHE STRAGI. DI PROPRIETA' DI COSIDETTI " SERVIZI SEGRETI DEVIATI" DI ESTREMISSIMA DESTRA ( GIRI KILLER DI LEGA LADRONA E FORZA ITALIA "MAFIOSA).
    DIFFAMA ANCHE, STO FIGLIO DI PUTTANA DI CLAUDIO CREMONESI, GENTE PER BENE, VIA INTERNET! PREPARA UCCISIONI MIRATE DI CHI NON FASCIO E FILO NDRANGHETISTA COME LORO! IL SANGUINARIO OMICIDA CLAUDIO CREMONESI DI IMQ E PAULLO VIA MASCHERPA 29 (NATO A LANDRIANO IL 31.1.1966) PREPARA ATTENTATI SPEZZA VITE PER LE OVRA E GESTAPO, SIA PUBBLICHE CHE PRIVATE, DI SILVIO BERLUSCONI, PAOLO BERLUSCONI E VERMINOSA BAGASCIA DANIELA SANTANCHE’ O VERMINOSA BAGASCIA DANIELA GARNERO SANTANCHE' CHE SIA ( GIRI SIMILI A QUELLI DALLA POLIZIA SEGRETA ED ASSASSINA DEI NOTI TOPI DI FOGNA GAETANO SAYA E RICCARDO SINDOCA:
    http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2005/07_Luglio/01/polizia.shtml O VEDI COPPIA DI MASSONI NEOPIDUISTI, MEGA FIGLI DI PUTTANA UBALDO LIVOLSI E GIULIO OCCHIONERO , CHE INTENDEVANO SGOZZARE LA DEMOCRAZIA, FINO A SOLO POCHE SETTIMANE FA). COME DEI, VI ASSICURO, FREQUENTI MANDANTI DI OMICIDI TANTO QUANTO, UMBERTO BOSSI, ROBERTO MARONI, MATTEO SALVINI E ROBERTO COTA (CHE SI COMPRAVA LE MUTANDE PEDERASTA, MUTANDE VERDE-ROSA, A BOSTON, COI SOLDI DEL POPOLO CIUCCIONE
    http://www.identitainsorgenti.com/lega-ladrona-anche-le-mutande-verdi-di-cota-tra-i-rimborsi-spese-della-regione-piemonte/ )!
    COME DICEVAMO, LO SCHIFOSO ESCREMENTO NAZIRAZZISTA CLAUDIO CREMONESI DI PAULLO VIA MASCHERPA 29 E DI IMQ, ORGANIZZA UCCISIONI, ED ANCHE "EVENTUALI NEOPIDUISTE STRAGI", PRESSO CRIMINALISSIMA IMQ DI VIA PRIVATA MARCO FABIO QUINTILIANO 43 MILANO. ALIAS, QUALCOSA DI GEMELLO ALLE MEGA AMMAZZANTI MILIONI DI PERSONE, DINA DI AUGUSTO PINOCHET, GHESTAPO DI ADOLF HITLER E OVRA DE ER PUZZONE PORCO BENITO MUSSOLINI! IL BASTARDO ASSASSINO CLAUDIO CREMONESI PREPARA UCCISIONI DI CHIUNQUE NON SIA MERDACCIA PREZZOLATA COME LUI, DA NOTO PEDOFILO SPAPPOLA MAGISTRATI SILVIO BERLUSCONI ( PER NON DIRE DEL SILVIO BERLUSCONI STRAGISTA, MEGA MANDANTE DI CENTINAIA E CENTINAIA DI OMICIDI MASCHERATI DA FINTI MALORI, SUICIDI, INCIDENTI.... ED ANCORA... SILVIO BERLUSCONI VERMINOSO DITTATORE, MAFIOSO, CAMORRISTA, NDRANGHETISTA, MEGA RICICLA SOLDI MAFIOSI, CAMORRISTI, NDRANGHETISTI…AND AGAIN AND AGAIN AND AGAIN... SILVIO BERLUSCONI PEDOFILO, IMMENSO LADRO, TRUFFATORE, PAGLIACCIO, FALSO, POR-CORRUTTORE E TANTO DI TERRIFICANTE ALTRO). AGGIUNGIAMO ORA, QUALCOSA, PURE, A PROPOSITO DEGLI ALTRI DELINQUENTI DI ULTERIORE RIFERIMENTO DELLA DIARRE-A-SSASSINA CLAUDIO CREMONESI DI IMQ E PAULLO VIA MASCHERPA 29. OSSIA I PRIMA CITATI RAZZISTI, PREZZOLATI, FALSI, VISCIDI, NAZIRAZZISTI E LADRONI ROBERTO MARONI, MATTEO SALVINI, UMBERTO BOSSI, LUCA ZAIA E ROBERTO COTA ( QUELLO DELLE MUTANDE PEDERASTA, MUTANDE VERDE ROSA, COMPRATE A BOSTON COI SOLDI DEL POPOLO CIUCCIO). TIPO IL MEGA LAVA EURO MAFIOSI O FRUTTO DI MEGA MAZZETTE O MEGA FURTI RIGUARDANTI LL LEGA LADRONA ED EX PDL POPOLO DI LADRONI, IL GIA’ 3 VOLTE IN CARCERE, BASTARDO ASSASSINO TANTO QUANTO, PAOLO BARRAI NATO A MILANO IL 28.6.1965. DI CRIMINALISSIMA WMO SA PANAMA, CRIMINALISSIMA WORLD MAN OPPORTUINITIES LUGANO, CRIMINALISSIMA BLOCKCHAIN INVEST, CRIMINALISSIMA BIGBIT, CRIMINALISSIMA BSI ITALIA SRL DI VIA SOCRATE 26 A MILANO ( QUEST'ULTIMA PURE CONTROLLATA DA SERVIZI SEGRETI KILLER DI ESTREMISSIMA DESTRA). E CRIMINALISSIMO, MEGA ARCI TRUFFATORE BLOG MERCATO LIBERO NOTO A TUTTO IL MONDO COME “MERDATO” LIBERO. CANNANTE SEMPRE IN BORSA. CHE TI LADRA E AZZERA TUTTI I RISPARMI, SEMPRE. ESSENDO “BERLUSCONES CLASSIC E NON CERTO SPECIAL”, VI SONO SEMPRE PIU' WHISTLEBLOWINGS, CHE IL PURE PEDOFILO CLAUDIO CREMONESI DI IMQ, PROPRIO COSI', IL PURE PEDOFILO CLAUDIO CREMONESI DI IMQ E DI PAULLO VIA MASCHERPA 29, INCULI DA SEMPRE IL FIGLIO ( ORMAI OMOSESSUALE PERSO PURE LUI) FILIPPO CREMONESI (NATO A LODI IL 26.1.1992).

    RispondiElimina
  3. 3
    ED INCULI DA SEMPRE, ANCHE L'ALTRO FIGLIO, DIVENUTO PEDERASTA TANTO QUANTO, MATTIA CREMONESI (NATO A SEGRATE IL 4.9.1998)! DAVANTI AGLI OCCHI DELLA CRIMINALISSIMA MOGLIE, CITATA SCHIFOSA PROSTITUTA BERLUSCO-N-AZISTA E PADA-N-AZISTA MONICA CINZIA LONGERI (NATA A LODI IL 31.1.1970). SEMPRE DI PAULLO, VIA MASCHERPA 29. PER TANTI ANNI ( E, FATEMELO DIRE, PLS: TANTI A-N-I) AD (H)AR(D)CORE, A FARE DEPRAVATO SESSO ANALE CON SCHIFOSI, PERVERTITI, BAVOSI, OMICIDA, MAFIOSI, FASCISTI BERLUSCONICCHI ( COME PURE CON CAVALLI, SI, I FAMOSI CAVALLI MAFIOSI DI VITTORIO MANGANO E SILVIO BERLUSCONI, IAMM E STRA IAMM BEEE)! I GIRI BASTARDI DI LEGA LADRONA E FORZA ITALIA MAFIOSA ODIANO CHE LA VERITA' VENGA A GALLA. USANO SEMPRE MEGA CENSURA STILE LORO IDOLI ADOLPH HITER ED AL CAPONE. DI CERTO CERCHERANNO E STRA CERCHERANNO DI FARE CANCELLARE QUESTE ASSOLUTE VERITA', IN QUANTO TANTISSIMO, LI IMBARAZZANO. MA PER OGNI COMMENTO CANCELLATO, NE RIAPPAIONO CENTOTTANTASETTE E MEZZO! ANZI.. CENTOTTANTASETTE E TRE QUARTI!! ANZI.. CENTOTTANTASETTE E CINQUE SESTI!!! SOON BACK!!!
    PS
    HASTA LA VICTORIA SIEMPRE, WAGLIO'!!!!!!!!!

    RispondiElimina