15 maggio 2009

Sinistra universitaria in testa, Obiettivo studenti stabile, Azione universitaria fuori dagli organi superiori

Sinistra universitaria stravince le elezioni. Anche se non ancora ufficiali, i dati usciti finora dalle urne danno a questa lista la maggioranza relativa in tutti gli organi accademici e in quasi tutte le facoltà con punte di addirittura il novanta per cento nell'interfacoltà di mediazione linguistica. Il gruppo di Comunione e liberazione (Obiettivo studenti), dato per favorito durante la campagna elettorale, perde nettamente ma mantiene le percentuali di due anni fa. Rischia di non avere nessun rappresentante negli organi superiori, invece, la lista di Azione universitaria consociata con Studenti per le libertà in trend nettamente negativo rispetto alle scorse elezioni.

Tra qualche ora, al termine dello spoglio, usciranno tutti i dati ufficiali.

3 commenti: